LA NOSTRA STORIA

Sono Mirco Giordano, fotografo classe 1957, sin da ragazzo mi appassiona l’arte della fotografia, il mio primo apparecchio: una Agfa Silette trafugata dal cassetto di papà, inizio come apprendista in uno studio e lavoro in camera oscura, tra bagni odoranti di sviluppo e fissaggio e maneggiando lastre in vetro, allora si utlizzavano solo lastre 18×24 cm per il bianco e nero per foto di gioielli poi la stampa a contatto con un bromografo le pellicole in rullo 135 erano ad uso e consumo dei dilettanti, le 120 utilizzate per realizzare servizi di nozze con il potente flash Metz che abbagliava tutti dal prete all’ultimo invitato. La stampa a colori era effettuata in pochi laboratori della multinazionale Kodak a Cinisello, per vedere le proprie immagini occorreva attendere una settimana…e più. All’età di 18 anni cambio e mi trasferisco a Voghera per imparare la stampa a colori, tra immagini di lampadari e bottiglie di vetro dall’Italia alla Germania alla Svizzera, passando per Arles tra le sfumature di cieli azzurri al grigio delle colline di Zurigo dall’odore di Aspirina, conoscendo David Hammilton, Franz Miko, Ciarly Keller, Heinz Walti maturando arte e tecnologia, affiancando i miei scatti con quelli di altri. Il desiderio di conoscere altre realtà produttive approdo a New York nello Studio di Don Kosusko, fotografo polacco di industrial design, la grande mela mi affascinava molto. Partivo all’alba da Elmsford per arrivare nella 7th Av alle 9. Ripensando alla mia città ritorno e apro Studio Photochrom con mia moglie Gladys, inizia così in Valenza la ripresa in pellicola piana 4×5” e lo sviluppo e la stampa in tempo “reale” a colori, su scala industriale e non artigianale per il settore orafo, praticamente dopo gli scatti e un paio d’ore di attesa il Cliente usciva dallo studio con le stampe nella borsa.

Tutto il ciclo produttivo era all’interno dello studio nel proprio laboratorio con attrezzature completamente automatiche per lo sviluppo e la stampa su carta fotografica. Nel 1989 Studio Photochrom si espande in una location di 380 mq. con sale di posa con sfondo continuo in muratura, grande laboratorio con la produzione di lastre offset in quadricromia. Nel novembre del 1994 ritorno negli USA e conosco Joe Negroponte al MIT di Boston per la presentazione della prima macchina da stampa digitale. Una data storica e molto importante pari al lontano 1456 in cui Gutemberg presentava al mondo la stampa della Bibbia con caratteri mobili. Praticamente da un’immagine resa digitale con uno scanner a fotomoltiplicatori, si poteva stampare su semplice carta in bobina, con la Xeikon, ciclopica macchina costruita dalla multinazionale Agfa del gruppo Bayer. Effettuava non solo la stampa: il taglio la piega e la cucitura, dal depliant al magazine, poteva inserire in copertina il nome dell’eventuale lettore con tanti dati variabili. La possibilità di collegamento remoto attraverso uno scatolotto detto router permetteva a diversi computer di dialogare scambiare testi e immagini, modificare impaginazioni, Internet era appena nato e Joe Negroponte il progettista ne era convinto che da quei giorni a pochi anni l’informazione sarebbe passata dalla carta stampata al tubo catodico di un monitor. Così iniziai a proporre il digital print, poche centinaia di copie e subito, rinviando al Cliente l’opzione per migliaia di copie stampate in litografia consegnate dopo 30 giorni. Ai clienti proponevo perché “produrre e poi cercare di vendere” Se quel prodotto non si vende! Che oneri aziendali ricadono sulla tua ditta? Proporre al Cliente di post produrre immagini di prodotto nel contesto della pre-vendita, una fase molto delicata con la consegna di immagini virtuali. Nel 2008 cambiamo ragione sociale in DGTEAM s.n.c, (DG è il l’acronimo di DIGITALE) poi il restiling dello studio e l’introduzione di nuovi apparati di stampa digitale veloci e di massima qualità. Occorre essere determinati a raggiungere gli obbiettivi che chiede il Cliente, la tecnologia permettere di svolgere il lavoro al livello che si desidera per di ottenere il risultato prefissato.

© Copyright - DGteam s.n.c - Piazza Giovanni XXIII, 13 - 15048 Valenza (AL) - Italy - C.F. 00913370060